venerdì 29 novembre 2013

Instadiary #5

"You are what you take photos at. So I am…"

♥. Giratine a Firenze
A inizio novembre ho avuto l'onore di rivedere una mia carissima amica, Gaia, conosciuta quest'estate durante la Iulm Junior Summer School. un'amica coi fiocchi, se non si conta il piccolo dettaglio che abita a Bergamo. Ci siamo finalmente ritrovate a Firenze per una due giorni di turismo intelligente e sane risate. Inutile dire che mi manca già un sacco, anche se abbiamo già programmato un sacco di gitarelle per il periodo Natalizio! :)



mercoledì 20 novembre 2013

Ferro 3: prime impressioni sul cinema orientale

L'altra sera ho visto un film abbastanza surreale: Ferro 3 - la casa vuota, ed ho subito pensato "di questo devo parlarne sul blog".

Premetto che è il primo film orientale mai visto in vita mia, se si esclude "La tigre e il dragone" (ammesso che sia effettivamente orientale), visto circa a cinque anni.
Ma, almeno a quanto mi ricordo, qui siamo su un altro pianeta (no ninjas, no fights).
Ergo, non mi accusate di dire fandonie - non perché non le stia raccontando, ma perché sto andando veramente "a braccio".

Premetto che per apprezzare questo film ci vuole veramente "l'amatore": se Ruby Sparks potevate vederlo con l'Amico Poco Intellettuale, per carità, non provate a mettergli davanti Ferro 3, o avete buone probabilità passare una serata a sentirlo lamentarsi; oppure, cosa molto più probabile, lo vedrete addormentarsi dopo il decimo minuto.


martedì 19 novembre 2013

A proposito di "Casa, dolce casa"…

Mi sembrano passati secoli dall'ultima volta che ho avuto un pomeriggio sufficientemente libero da permettermi di scrivere qualcosa. Proprio ora che avevo preso il via e avevo trovato una specie di equilibrio interiore, una causa di forza maggiore mi costringe al silenzio. Come si suol dire, ubi maior, minor cessat.
Infatti, da più o meno la stessa settimana in cui ho smesso di scrivere, grandi cose sono successe in casa Cinelli. Nell'ordine: rimozione di tutti i poster, cartoline, cd, libri, dvd e ninnoli vari dalla mia camera da letto; inscatolamento di vestiti e maglioni; copertura con smisurati teli di plastica di intere librerie.

Che brutta cosa i lavori in casa.

img credit: ///