domenica 24 giugno 2012

Diario liofilizzato in pillole

♥.Concerto Radiohead rimandato, SCLERO!
L'altro giorno mi arriva per mail il loro comunicato officiale: l'avevo già letto, ma vedermelo nero su bianco in una mail da TicketOne mi ha fatto un certo effetto.



Insomma, la data ancora non si sa, speriamo presto che non se ne può più, ma non troppo tardi tipo a settembre che ci sono già i Coldplay. Ma non credo che da luglio vadano a rifinire a settembre, eh.

Non tutto il male vien (sempre) per nuocere comunque: forse viene anche il fidanzato, se la nuova data è post-orale-di-maturità. Forse per grazia divina ce la facciamo ad andare ad un concerto insieme!

♥. Ordinata l'Om-d, finalmente! Arriva tra venti giorni (addirittura), obbiettivo scelto: 14-150.
Non vedo l'ora, non scatto una foto da mesi e mi manca! Chissà quanti passi avanti, con quella! Senza contare che tornerò a rompervi los cojones con i miei photo sharing :)

♥. Ma davvero è già passato il solstizio d'estate ed io non me n'ero nemmeno accorta?

♥. Devo cominciare a leggermi Pride And Prejudice in inglese. Per inglese. Insieme a Sense and Sensibility, Frankenstein e The strange case of dr Jekyll and mr Hyde.
Solo che io me li leggo in versione integrale, contro quella sintetizzata coi disegni da bambini delle elementari che ci dà sempre la prof. Oddio, quanto li odio quei libriccini. Mi tolgono il piacere di leggermi il libro vero, e sono privi di qualunque valore artistico culturale, se si esclude quello di una storiellina privata della bellezza delle sue proprie parole.
Insomma, no. Libriccini bocciati.

♥. Ho visto Blow, alla fine, l'altro giorno.
Bello eh, ma amareggiante, da una parte.
Johnny Depp col capello biondo e fluente sa troppo di tamarro, comunque. Anche se in questa foto sembra il solito bel figone, in realtà per una buona metà del film mi sono sorpresa di quanto gli stessero male. Nononononò, troppo meglio in versione "moro tenebbroso"!


"In tutta onestà non penso di aver commesso un crimine, anzi mi sembrerebbe illogico e irresponsabile che lei mi condannasse alla prigione, perché se ci pensa bene che ho fatto in fondo? ho varcato una linea immaginaria con un pacco di piante! Voi mi chiamate fuori legge, dite che ho rubato ma dov'è la cena di Natale per chi è sfollato? dici di cercare qualcuno mai debole ma sempre forte che raccolga fiori nella buona e nella cattiva sorte, uno che apra tutte le porte ma non sono io Payme, no no no... non sono io quello che cerchi."
Sante parole di uno spacciatore di droga al suo processo. Geniale, come contraddirlo?

Prossimo da vedere: I diari della motocicletta. Opinioni? Pareri? Consigli? Si? No? Parliamone!

sabato 16 giugno 2012

Abbbronzatissima, più o meno

La vita in vacanza scorre tranquilla. Gli unici libri di cui sento parlare sono libri di lettura, e sono convinta che se riprendessi una penna in mano ora, già non saprei più scrivere.
L'unica pecca -e se non è l'unica, giuro, è una delle poche- di questo ritmo rilassato è la calura: non si sa più come fare, si cerca uno sprazzo d'ombra fresca come un'oasi in un rovente deserto di cemento.

Quindi, onde ovviare a questo problema, ieri ho deciso di andare in piscina.
Siccome sono stupida, però, mi sono fatta pari pari tutte le ore più calde: sono arrivata a mezzogiorno, non so se rendo.
E avevo la crema quasi scaduta. 

Nel complesso posso dire di essermela cavata abbastanza bene, sono solo un po' bruciata sulle gambe ma non tanto, ed appena appena sulle spalle. Ma niente di grave.
In più, sono abbronzata (o bruciata) solo davanti. Dico io, ma si può? Dietro sono completamente bianca! E come se non bastasse, la maledetta piccola gala degli slip del costume ha fatto sì che circa un centimetro delle mie cosce rimanesse bianco latteo come prima.

Insomma, nel complesso sono una cosa inguardabile. Abbronzatissima? Come no!


mercoledì 13 giugno 2012

Concerti, esami e film da vedere

Dopo quasi un mese di assenza (no, non sono ancora morta, mi dispiace), rieccomi!
Breve riassunto delle mie ultime mie vicende:

♥.La convalescenza è finita, la scuola pure, non è finito l'elenco di libri da leggere e di film da guardare (quello si allunga sempre più).
Novità del secolo: dopo aver padellato il concerto dei Coldplay di Nizza causa mononucleosi (chiudiamo questa parentesi onde evitare l'ennesima valle di lacrime/scenata di sdegno), non solo mi sono fiondata a comprare i biglietti per il concerto di Parigi, ma anche quelli per i Radiohead a Firenze! Della serie, lasci o raddoppi?

Sono arrivati stamattina: il corriere è passato con un quarto d'ora d'anticipo e mi ha trovata praticamente in mutande. In infradito rosa e (quasi) mutande.
Evabbè!

♥.L'altro giorno sono andata a finire di dare il First Certificate (dico finire perché l'orale l'avevo già fatto tempo fa). Quindi sveglia alle Sett'Albe, gambe in spalla fino alla stazione, Trenitalia che con meno di dieci minuti di ritardo non viaggia mai, e poi, finalmente, tre ore nella biblioteca di un liceo venti volte più grande e bello del mio (c'era anche il bar). Quasi quasi mi ci stavo già affezionando!
L'esame credo sia andato bene, escludendo l'ascolto che comunque è stata l'ultima delle quattro prove e in cui la scimmietta coi piatti dentro al mio cervello ha cominciato a contemplare il suicidio per lasciarmi in eterno in coma vegetativo.
Ora non mi resta che aspettare i risultati, incrociamo i ditonsi!

♥.Avete mai letto 1984? Sì, vero? Lo sapevate che c'era anche il film? Sì? No?
Io no.
Appena finisco il libro me lo guardo senza pietà.
Altri film prossimamente da vedere: Blow, I diari della Motocicletta, 1941 Allarme a Holliwood e il solito, impellente Dark Shadows che ormai è, ahimè, irrecuperabile, a meno che non conosciate un cinema che lo dia ancora a portata di motorino.