martedì 19 aprile 2011

Fight Club ♥


With your feet in the air and your head on the ground
Try this trick and spin it, yeah
Your head will collapse
But there's nothing in it
And you'll ask yourself

Where is my mind?

Già, DOV'È? Non so cosa mi stia succedendo in questo periodo, ma mi sto seriamente domandando per quale strano motivo io continui a scordarmi le cose! :S
A partire da questo blog, che sembra lasciato a se stesso da quanto tempo è che non lo aggiorno! Eh, poi non posso più lamentarmi di non avere lettori, se in primis manca la scrittrice.

Comunque, cercherò di rimediare, e riapriamo i battenti di questa baracca con un post su Fight Club.

Tanto per cominciare, la canzone che vedete là sopra è la sua colonna sonora. Fight Club è un film GENIALE di David Fincher, regista di cui non so assolutamente niente (ma quando mai so qualcosa di un regista?). L'ho visto poco tempo fa, e mi è piaciuto tantissimo! 
Devo ammettere che all'inizio mi sono presa un coccolone, perché c'erano dei fotogrammi di uomini messi lì a caso, e dato che non c'entravano niente col film, pensavo che qualche hacker avesse truccato il dvd della biblioteca comunale riempendolo di messaggi subliminali (il che sarebbe stato piuttosto bizzarro).
Se non l'avete mai visto, ve lo consiglio vivamente, perché è uno di quei film che si ricordano; io ne sono rimasta stregata, tanto che, dopo la fine della mia proiezione privata nel salotto di casa mia, ho passato circa un'ora a ripetere "Noooo, assurdooooo!"

Fight club è pieno di colori freddi, di scene buie e quasi in bianco e nero. Non è una storia d'amore, non è un thriller, non è un film drammatico. E' una storia, ma una storia bella.
Il protagonista è un giovane impiegato che soffre d'insonnia, che comincia a frequentare dei gruppi di sostegno per malati terminali perché là riesce a sfogarsi e quindi a "dormire" (in realtà poi si scopre che non dorme, ma non vi dirò altro sulla trama ;D ).


Insomma, a me è sembrato davvero un bel film. Guardatelo se non lo avete ancora visto, e poi fatemi sapere ;)

Intanto vi smollo qualche citazione random copiaincollata da Wikiquote:

"Fu così che conobbi Marla Singer. La sua filosofia di vita era che poteva morire da un momento all'altro; la tragedia, diceva, era che non succedeva."

"Marla. Il taglietto sul tuo palato che si rimarginerebbe, se smettessi di stuzzicarlo con la lingua... ma non puoi."

"Che imbarazzo, una casa piena di condimenti e niente cibo."

"Nel Fight Club non era questione di vincere o perdere, non era questione di parole. Quelle grida isteriche erano raptus estatici come quelli in una chiesa pentecostale."

"Volevo infilare una pallottola tra gli occhi di tutti i panda che si rifiutano di fottere per salvare la loro specie. Volevo aprire le valvole di scarico delle petroliere e inondare tutte le spiagge francesi che avrei visto. Volevo respirare fumo. Volevo distruggere qualcosa di bello."

"Cominciai a correre. Finché i muscoli non mi bruciarono e le vene non pomparono acido da batteria. Poi continuai a correre."

2 commenti: