martedì 5 aprile 2011

I't s such a perfect day ♥

Vi è mai capitato di sentirvi come i protagonisti di qualche commedia, che alla fine del film vanno incontro a qualcosa - possono tornare a casa dopo molto, dalla ragazza che avevano lasciato, eccetera - con una canzone di sottofondo incoraggiante e melodica? "veramente, no!"
E' una sensazione stranissima.
Era mattina, e stranamente mi sono buttata giù dal letto un po' prima del solito. Quindi mi sono svegliata, vestita, lavata, e sono uscita di casa che non erano ancora le otto (cosa molto rara dati i miei standard di ritardataria). Ho acceso l'iPod, e ho premuto play. "Strawberry swing", dei Coldplay.
Mi sono sentita come se avessi appena compiuto un'Odissea, e me ne stessi tornando a casa (anche se me ne stavo semplicemente andando a scuola), ignara di cosa mi attendesse, ma tuttavia contenta e speranzosa.

Il cielo era coperto di nubi, ma io sapevo per certo che prima o poi sarebbe spuntato il sole. Era lì, da qualche parte a giocare a nascondino tra le nubi, ma si sarebbe mostrato, prima o poi. Forse.

"People moving all the time,
Inside a perfect straight line.
Don't you wanna curve away?
Well, It's such a perfect day." 



NB: quel giorno, alla fine, il sole uscì per davvero. 
Fu una giornata splendida, anche se ordinaria.

Nessun commento:

Posta un commento